Innamorati del territorio

Il “Freciöl”

 

Il “Freciöl”, comune in Trentino Alto Adige con il nome di puessl, è un dolce fatto conoscere ad alcuni soci di ScopriValtrompia dalla cara Nonna Mina di Ponte Zanano, Comune di Sarezzo. Dai ricordi d’infanzia dei nostri associati, il freciöl veniva generalmente consumato di domenica pomeriggio, come merenda: la Nonna Mina preparava questo dolce gustoso e veloce da cucinare ai suoi nipotini per fare in modo che mangiassero la frutta. L’ingrediente principale, ossia le mele, era inoltre un frutto decisamente comune ed economico per la zona.

Ingredienti per una porzione

  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 mela di montagna
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • se l’impasto risulta troppo duro, aggiungere latte q.b.

 

 

Preparazione

  • Mescolare la farina con l’uovo, lo zucchero ed il sale fino ad ottenere un composto omogeneo ma abbastanza liquido

 

 

 

 

 

  • Affettare finemente le mele ed aggiungerle al composto.

 

 

 

  • Imburrare leggermente un tegame antiaderentee, versare il composto e far cuocere la frittata da ambo i lati.

 

 

 

 

 

  • Una volta cotto, cospargere il freciöl con zucchero a velo e servirlo preferibilmente caldo.

 

 

 

 

 

I tempi di cottura varieranno in funzione della grandezza del composto, della padella antiaderente, della regolazione della fiamma. In media ci vorranno una decina di minuti.

 

 

Ti è piaciuto questo articolo?
Scopri altri articoli

Enogastronomia

Sconti e offerte per te

Per il nostro territorio tu sei speciale

Scopri le offerte
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.